Cos'è la schiuma di memoria?

Se sei stato nel mercato dei materassi ultimamente, probabilmente hai sentito il termine memory foam. I materassi sono disponibili in molti stili diversi, utilizzando molti materiali diversi e il memory foam è diventato uno dei più popolari.

Progettato per la prima volta negli anni '60 per l'uso nei sedili e nelle cinture di sicurezza delle astronavi della NASA, la schiuma di memoria antiurto e anti-pressione è stata utilizzata anche come imbottitura in caschi e scarpe e per l'uso in protesi e imbottiture per sedie a rotelle. Tuttavia, non è stato fino agli anni '90, quando Fagerdella World Foams ha rilasciato il suo materasso svedese TempurPedic di punta, che la schiuma di memoria è stata introdotta come materiale per materassi. Da allora, i materassi in memory foam sono esplosi sul mercato, in particolare con la crescita dei marchi bed-in-a-box.

Ma cos'è esattamente il memory foam? Di cosa è fatto, come funziona e come fai a sapere se è la scelta giusta per te?



Ti abbiamo coperto. In questa guida a tutto ciò che riguarda il memory foam, analizzeremo i dettagli del materiale, come viene utilizzato nei materassi e cosa cercare come acquirente intelligente di materassi.



Consulta la nostra guida completa con la ricerca se stai cercando di trovare i materassi in memory foam più votati?



Di cosa è fatto il memory foam?

Per prima cosa: cos'è il memory foam, fisicamente?

Il componente principale del memory foam è un polimero (una sostanza con grandi molecole, costituita da tante piccole subunità simili legate insieme) chiamato poliuretano. Il poliuretano è un polimero plastico incredibilmente comune e versatile che può essere utilizzato per produrre un'ampia gamma di materiali e prodotti, inclusi mobili come divani e materassi, ma anche prodotti come isolanti, vernici liquide e primer, schiuma spray, fibre elastiche, parti di automobili, e persino elastomeri resistenti come le ruote a pale a rulli.

La schiuma di memoria è quella che è nota come schiuma di poliuretano viscoelastico o schiuma di poliuretano a bassa resistenza (LRPu). Viene creato aggiungendo al poliuretano vari composti e additivi, che cambiano a seconda del tipo di schiuma che si sta creando.



In definitiva, queste sostanze chimiche influiscono su due delle principali qualità del memory foam: viscosità ed elasticità. Nel contesto del memory foam, quando diciamo che il materiale è viscoso, intendiamo che impiega molto tempo per cambiare forma sotto pressione o per trasferire energia da un luogo all'altro. Quando diciamo che un materiale è elastico, significa che può allungarsi o contorcersi ma tornare alla sua forma o dimensione originale quando la forza di stiramento viene rimossa,

Diversi produttori hanno ricette diverse per le sostanze chimiche che aggiungono alla schiuma e i processi che usano per creare la schiuma. Queste ricette e questi processi influenzano la sensazione e la funzione di ogni singolo prodotto in memory foam e sono spesso segreti proprietari. Tuttavia, come regola generale, la schiuma viscoelastica utilizzata nella maggior parte dei materassi in memory foam contiene almeno un certo grado di un composto chiamato polietere poliolo, che contribuisce a conferire alla schiuma sia elasticità che viscosità.

Come funziona la schiuma di memoria?

Come accennato in precedenza, i materassi in memory foam sono progettati per modellarsi lentamente sul corpo in risposta alla pressione, e quindi per distribuire uniformemente il peso corporeo. Sono inoltre progettati per essere resilienti e per tornare alla loro forma originale una volta che il peso corporeo e la pressione vengono rimossi.

La schiuma di memoria risponde in modo diverso a seconda di come si applica la pressione o la forza. Se si applica una pressione rapida, la schiuma tende a cambiare forma più lentamente o con riluttanza. Ciò significa che la schiuma di memoria è eccellente nell'assorbire la forza di un impatto, motivo per cui è stata originariamente utilizzata in aree come la costruzione dello space shuttle. Quando la schiuma di memoria viene utilizzata come materiale del materasso, questa qualità aiuta il materasso ad attutire il corpo in modo uniforme e crea la sensazione di modellamento lento mentre il materasso si adatta all'impatto del tuo corpo e si riforma intorno alle tue curve.

ballando con le stelle vincitori precedenti

Anche il memory foam ritorna relativamente lentamente alla sua forma originale quando viene rimossa la forza, in media, circa 5-10 secondi. Durante questo periodo di recupero, l'energia dell'impatto viene assorbita e dissipata. Questo intervallo di tempo, un fenomeno noto come isteresi, aiuta anche i dormienti, perché rimuove parte della pressione (o energia d'impatto) prodotta dal corpo prono.

Un'altra parte importante del funzionamento della memory foam è che la sua viscosità diminuisce con la temperatura. Ciò significa che diventa meno rigido e più flessibile quanto più diventa caldo. Questo è il motivo per cui i materassi in memory foam si sentono più morbidi o più flessibili dopo che ci si è sdraiati per un po' di tempo, poiché il calore del corpo aumenta la temperatura della superficie del sonno.

Diversi tipi di materassi in memory foam

I materassi in memory foam sono disponibili in un'ampia varietà di dimensioni, forme e stili di costruzione. Oltre alle differenze proprietarie nei composti e nei processi quando si tratta di ogni singolo prodotto in schiuma, ci sono diversi tipi di base di memory foam.

Tipi di memory foam

In generale, ci sono tre tipi principali di memory foam:

Tradizionale

Questo è l'originale, classico memory foam. È stata la prima memory foam ad entrare nel mercato per l'uso da parte dei consumatori. La schiuma di memoria tradizionale è progettata per modellarsi sul tuo corpo ed è costruita nel modo che abbiamo descritto sopra. Un problema con la schiuma di memoria tradizionale è che ha la tendenza a trattenere il calore, il che può far sì che la superficie del letto dei materassi che utilizzano quella schiuma diventi scomodamente calda. Gli altri due tipi di memory foam sono stati creati in parte per risolvere questo problema.

Cella aperta

Il memory foam a celle aperte ha gli stessi ingredienti del memory foam tradizionale, ma con una struttura interna diversa. I materassi in memory foam a celle aperte hanno tasche interne (o celle aperte) che consentono la ventilazione e il flusso d'aria in tutto il materasso, che aiuta a disperdere il calore.

In origine, i materassi in memory foam a celle aperte erano molto meno densi, il che a volte influiva sulla fermezza del materasso e li faceva sentire meno di supporto. Tuttavia, sono state sviluppate nuove tecnologie di produzione per affrontare questo problema mantenendo anche la struttura a celle aperte del materasso (e quindi mantenendo l'effetto di raffreddamento).

La gente

Un altro tipo di memory foam incorpora il gel nella sua costruzione. I gel vengono solitamente aggiunti al materasso pompando microsfere a base di gel nella schiuma. Queste microsfere creano tasche simili a quelle che esistono nei materassi a celle aperte. Piuttosto che semplicemente far passare l'aria attraverso il materasso, questi gel sono generalmente materiali che cambiano fase, il che significa che assorbono e rilasciano attivamente il calore dal tuo corpo.

Alcuni materassi utilizzano schiume che si adattano solo a una di queste categorie, ma molti moderni materassi in memory foam ne incorporano diversi, se non tutti e tre.

Oltre a questi tre tipi di base, alcuni sviluppatori di materassi in memory foam ora aggiungono altri materiali ai loro materassi, spesso appositamente per il raffreddamento. Uno di questi materiali è il rame. Il rame è altamente conduttivo e aiuta sia la dispersione del calore che l'assorbimento dell'umidità quando viene utilizzato nei materassi in memory foam. Ci sono materassi che si adattano alla descrizione di tutti e tre i principali tipi di memory foam che incorporano il rame nella loro costruzione.

Un'altra innovazione emergente nel memory foam è lo sviluppo di schiume più ecologiche. Questi memory foam ecologici (o memory foam più ecologici) incorporano più materiali a base vegetale rispetto al materasso medio in memory foam. Ad esempio, possono sostituire alcuni dei composti e derivati ​​a base di petrolio utilizzati nella produzione di memory foam standard con composti e derivati ​​a base di soia o olio di mais. Queste tecniche di produzione sono ancora relativamente nuove, ma stanno diventando più comuni man mano che la tecnologia si sviluppa.

Costruzione del materasso

La schiuma di memoria viene utilizzata nei materassi in diversi modi. Per prima cosa, diversi materassi in memory foam hanno costruzioni diverse progettate per raggiungere qualità specifiche. Tuttavia, esiste un modello di base che segue la maggior parte dei materassi in memory foam, anche se i componenti unici differiscono. Quel modello ha tre componenti:

    Strato comfort:Questa parte superiore del materasso è composta da uno o più strati di schiuma che sono generalmente progettati per fornire sagomatura e ammortizzazione, a seconda del livello di rigidità del materasso. Molti modelli di materassi utilizzano schiume più traspiranti in questa sezione, al fine di mantenere il calore lontano dalla superficie del sonno. Livello di transizione:Questa sezione del materasso è composta da uno o più strati di schiuma destinati a lavorare tra gli strati di comfort e il nucleo. Tendono ad essere leggermente più rigidi della schiuma nei livelli di comfort e spesso aiutano a dissipare il calore dallo strato di comfort. Nucleo:Questa è la base del materasso. È spesso composto da schiuma molto più solida ed è lo strato più grande, di solito di gran lunga. Fornisce stabilità e supporto al materasso attraverso gli altri strati di schiuma. In alcuni materassi, chiamati materassi ibridi, l'anima non è in schiuma, ma è lo stesso tipo di anima che troveresti su un materasso a molle. Questo tende a fornire ulteriore supporto, rimbalzo e ventilazione. Ricevi le ultime informazioni nel sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di gov-civil-aveiro.pt.
    Ulteriori informazioni possono essere trovate nella nostra politica sulla privacy.

Qualità della schiuma di memoria

Ora che sappiamo cos'è effettivamente il memory foam, possiamo passare a come ci si sente e com'è dormire su un materasso in memory foam. In generale, ci sono tre caratteristiche principali che descrivono i materassi in memory foam nel loro insieme, anche se diversi materassi offriranno livelli diversi di ciascuna di queste qualità

    Contorno:Una delle caratteristiche distintive del memory foam è proprio nel nome. Quando ti sdrai su un materasso in memory foam, puoi sentire la superficie del sonno che si adatta in modo specifico alle curve e agli angoli del tuo corpo. Lavello:Oltre al contouring, il memory foam tende ad avere un affondamento, cioè la sensazione di essere abbracciati dal materasso, e persino di sprofondarci dentro. Risposta palpabile:Come accennato in precedenza, il memory foam è estremamente adattivo alla pressione e puoi sentire il materiale diventare più flessibile e meno viscoso in risposta alla pressione e al calore del tuo corpo quando ti sdrai.

Memory Foam Pro e Contro

Oltre alla sensazione unica della schiuma, i materassi in memory foam hanno molte altre qualità specifiche, alcune delle quali fanno sì che le persone li amino, e alcune delle quali possono spegnere le persone. Ci sono sicuramente persone là fuori che adorano il memory foam e altri che non lo sopportano. Inoltre, ci sono persone che amano alcune qualità del memory foam, ma potrebbero fare a meno di altre. Quando si parla di memory foam, è quindi importante affrontare sia i benefici comunemente riportati che i reclami comunemente riportati.

Professionisti della schiuma di memoria

Fornisce sollievo dalla pressione: La schiuma di memoria si adatta al corpo, utilizzando il calore e la pressione del tuo corpo per adattarti alla tua forma. Questo può fornire sollievo nelle aree del corpo su cui esercitiamo maggiore pressione durante il sonno, come fianchi, spalle e collo. Esercitare una pressione regolare e sproporzionata su quelle parti del corpo può causare dolore al risveglio, oltre a problemi ad addormentarsi e a rimanere addormentati.

Per alcune persone, specialmente quelle con dolori articolari o artrite, le qualità di modellamento del memory foam possono ridurre il dolore e il disagio distribuendo uniformemente il peso e togliendo lo stress dai punti di pressione comuni.

Promuove l'allineamento spinale: Un altro vantaggio delle qualità di modellamento della schiuma di memoria è che per molti dormienti, promuove un buon allineamento della colonna vertebrale e fornisce supporto lombare. Quando una superficie risponde alle curve naturali del corpo come fa il memory foam, può essere più facile trovare posizioni per dormire che mantengano la colonna vertebrale in allineamento neutro. Questo può evitare di girarsi e rigirarsi durante la notte, così come il mal di schiena e l'indolenzimento al mattino.

Ipoallergenico: Per le persone con allergie, uno dei principali vantaggi dei materassi in memory foam è che tendono ad essere ipoallergenici. A causa della loro struttura densa, i materassi in memory foam hanno meno probabilità di attirare e accumulare allergeni, come acari della polvere, muffe e altri irritanti comuni.

Riduce il trasferimento di movimento: Per i co-dormienti e le coppie, specialmente quelli che hanno il sonno leggero, assicurarsi di non sentirlo se il tuo partner si muove o si alza di notte è molto importante quando si considera un materasso.

Se prevenire il trasferimento di movimento è una priorità per te, il memory foam ha un vantaggio significativo. A causa della densità del memory foam e del modo in cui risponde e distribuisce la pressione, fa un buon lavoro per impedire che il movimento su una parte del letto si senta su un'altra parte del letto.

Tranquillo: I materassi in memory foam sono anche noti per essere silenziosi. Questo è importante per le coppie che non vogliono svegliare i loro cari quando si alzano dal letto, ma anche per chi non vuole essere disturbato da cigolii, gemiti o vari altri rumori che possono provenire da un ambiente particolarmente rumoroso letto.

Contro la schiuma di memoria

Ritenzione di calore: Una delle principali lamentele sui materassi in memory foam è che tendono a intrappolare il calore e diventano fastidiosamente caldi. Poiché sono progettati per rispondere al calore corporeo e a causa della densità del materiale, la schiuma di memoria può, infatti, diventare piuttosto calda, in particolare la schiuma di memoria tradizionale.

Sebbene ci siano state innovazioni nella tecnologia della schiuma di memoria per affrontare questo problema (come le schiume a celle aperte e in gel e altri metodi di costruzione di raffreddamento), generalmente trattengono il calore più di altri tipi di materassi. Ciò può causare problemi ad addormentarsi e rimanere addormentati, soprattutto se hai già il sonno caldo.

Costo: Un altro problema con il memory foam è il fatto che tendono ad essere più costosi di altri materassi. Ciò è particolarmente vero se si acquista un materasso in memory foam di qualità particolarmente elevata: rispetto, ad esempio, a un materasso a molle di qualità simile, i materassi in memory foam di solito hanno un prezzo più alto.

Man mano che i materassi in memory foam diventano più diffusi, e soprattutto perché le aziende bed-in-a-box stanno diventando più popolari, il costo generale dei materassi in memory foam è diminuito. Tuttavia, è ancora, nel complesso, l'opzione più costosa.

Non impermeabile: I materassi in memory foam (così come i topper e i cuscini in memory foam) possono essere danneggiati dall'acqua e dall'umidità/liquidi in generale. I liquidi possono degradare la schiuma e ridurre la durata di un materasso in memory foam. Questo è particolarmente scomodo se vivi in ​​una zona molto umida, o se hai un bambino piccolo o un animale domestico che è soggetto a fuoriuscite o incidenti. Inoltre, rende particolarmente difficile la pulizia di un materasso in memory foam.

Sensazione di blocco: Alcune persone scoprono che la sensazione di memory foam può lasciarli troppo sprofondati nel materasso, in modo tale da sentirsi bloccati o risucchiati nel materiale. Questo può rendere più difficile muoversi durante la notte e alcune persone generalmente lo trovano scomodo o scoraggiante. L'abbassamento di un materasso in memory foam tende ad aumentare con l'invecchiamento del materasso, quindi le persone che sono particolarmente distratte da quella sensazione lo apprezzeranno solo di più con il tempo.

Off-Gassing e odori: Quando vengono prodotti per la prima volta, i materassi in memory foam tendono ad avere un distinto odore simile a quello chimico. Questo è indicato come degassamento. In genere, l'odore scompare entro circa 24 ore dall'apertura della confezione, ma a volte può rimanere per settimane. I materassi in memory foam che utilizzano materiali più economici hanno un'emissione di gas più forte e più duratura.

Pesante/difficile da spostare: Al giorno d'oggi, molti materassi in memory foam si presentano come un letto in una scatola, il che dà l'illusione di essere leggeri. Tuttavia, questo non è generalmente il caso. Una volta montato, un materasso in memory foam è, in media, un po' più pesante di altri tipi di materassi.

Ciò può causare problemi quando si cerca di sollevare il materasso per cambiare le lenzuola o quando si cerca di riposizionare il materasso. Può anche essere un grande dolore quando ti muovi, specialmente quando si tratta di un letto in una scatola, poiché probabilmente sarà molto più difficile estrarre il materasso dalla stanza che portarlo dentro.

Come scegliere il materasso in memory foam giusto?

Se hai deciso che il memory foam suona come la scelta giusta per te, c'è ancora molto da sapere quando cerchi il tuo materasso in memory foam ideale. Ecco alcuni suggerimenti generali su cosa cercare in un materasso in memory foam

Fermezza

I materassi sono dotati di diversi livelli di rigidità. La rigidità del materasso è generalmente descritta su una scala tra molto morbido e molto rigido, spesso scomposta numericamente tra 1 (molto morbido) e 10 (molto rigido). Pensalo come uno scenario più sfumato di Riccioli d'oro e i tre orsi: ad alcune persone piacciono i loro materassi molto rigidi, ad alcuni piacciono molto morbidi e ad alcuni piacciono da qualche parte nel mezzo.

La maggior parte dei materassi sarà descritta in negozio o online come atterraggio da qualche parte sulla scala morbida-rigida. Tuttavia, se queste informazioni non sono presenti o se non sono sufficientemente dettagliate, puoi cercare una valutazione di Indentation Load Deflection (ILD). Questa è fondamentalmente una misura della rigidità: più alto è il punteggio ILD, più solido ci si può aspettare che sia il materasso. In base al modo in cui vengono valutati gli ILD, ogni strato del materasso (ad es. comfort, transizione, supporto, ecc.) ha il proprio punteggio ILD, quindi il materasso nel suo insieme ha un punteggio ILD complessivo. Sulla scala ILD, un materasso con un ILD complessivo di 10 sarebbe molto morbido, mentre un materasso con un ILD di 50 sarebbe molto rigido. Se vuoi qualcosa nel mezzo, giudica secondo questi standard.

Densità

La densità della schiuma di memoria è la misura di quanta schiuma effettiva è incorporata in ogni strato del materasso. La schiuma di memoria è disponibile in una varietà di densità diverse, misurate in libbre per piede cubo (PCF). In generale, maggiore è la densità della schiuma, più a lungo manterrà la sua forma, elasticità e strutture di supporto. Tuttavia, anche le schiume a densità più elevata tendono a dormire più calde.

Se dormi a temperatura media (cioè non dormi particolarmente caldo), una buona densità che riduce la differenza tra longevità e ritenzione di calore è di circa 3.0-5.0 PFC.

Spessore

Quando si tratta di materassi in memory foam, lo spessore si riferisce a quanti pollici misura il materasso dal lato. Questo è diverso dalla densità: ad esempio, tre pollici di schiuma potrebbero avere un punteggio ILD di 10 o 50. I materassi in memory foam hanno uno spessore compreso tra circa 6 pollici e circa 14 pollici. Di norma, i materassi più spessi sono più di supporto rispetto ai materassi più sottili e possono anche essere più morbidi, a seconda del materasso.

Oltre allo spessore del materasso nel suo insieme, dovresti considerare anche lo spessore di ogni singolo livello. I materassi in memory foam funzionano meglio se ci sono almeno quattro pollici di comfort combinato e schiuma di transizione tra la superficie del sonno e la base del materasso. Questo aiuta a garantire i benefici del nucleo di supporto senza che il materasso diventi scomodo.

Certificazioni di prova standardizzate

I materassi in memory foam di qualità inferiore possono avere additivi che possono degradare il materiale, ridurre la durata del materasso e persino causare irritazioni e/o emettere fumi discutibili per la salute. Quando scegli il tuo materasso, dovresti cercare una certificazione Certipur-US. Questo è un sigillo di approvazione che garantisce che la schiuma di memoria nel materasso è realizzata senza determinati prodotti chimici che possono essere dannosi per il materasso e possibilmente per la salute.

Un materasso con certificazione Certipur-US non è realizzato con mercurio, piombo, metalli pesanti o formaldeide. Sono inoltre realizzati senza ftalati (plastificanti che possono essere dannosi per la salute riproduttiva) e PBDE (etere di difenile polibromurato, un ritardante di fiamma vietato negli Stati Uniti per effetti negativi sulla salute, ma che a volte viene utilizzato nella produzione di materassi all'estero). Questi materassi certificati hanno anche una minore concentrazione di composti organici volatili (VOC), che sono la causa principale dell'odore chimico che deriva dalla fuoriuscita di gas.

Scegliere un materasso con schiuma certificata ti dà una cosa in meno di cui preoccuparti quando si tratta della qualità, della durata e della sicurezza del tuo materasso, quindi vale la pena controllare se un materasso è certificato prima di impegnarsi.

  • questo articolo è stato utile?
  • No

Articoli Interessanti