Nicturia o minzione frequente di notte

Milioni di americani sono colpiti da un frequente bisogno di urinare durante la notte. Questo è noto come nicturia ed è spesso citato come causa di disturbi del sonno. Sebbene sia spesso considerato un problema nelle persone anziane, può avere un impatto su persone di tutte le età.

I viaggi in bagno possono causare un sonno frammentato, eccessiva sonnolenza diurna e un elevato rischio di cadute pericolose. La nicturia ha numerose potenziali cause e può essere collegata a una serie di gravi problemi di salute.

elenco di tutti i vincitori di Ballando con le stelle

Sebbene la nicturia sia comune, non dovrebbe essere accettata come inevitabile. In molti casi, è possibile adottare misure per ridurre i viaggi in bagno e migliorare il sonno. Comprendere le nozioni di base sulla minzione notturna frequente, comprese le sue cause, conseguenze e trattamenti, può essere un primo passo per le persone di qualsiasi età per dormire meglio e con meno fastidiosa nicturia.



Cos'è la nicturia?

La nicturia descrive la necessità di svegliarsi di notte per urinare. È un sintomo di altre condizioni, non una malattia in sé.



Secondo definizioni tecniche , una persona ha la nicturia se si alza dal letto per urinare una o più volte a notte. Secondo questo standard, la nicturia è molto diffusa, tuttavia molte persone potrebbero non trovare problematico un risveglio. La nicturia tende ad essere più fastidioso quando una persona si sveglia due o più volte e/o se ha difficoltà a riaddormentarsi.



La nicturia non è la stessa cosa dell'enuresi notturna, nota anche come enuresi notturna. A differenza della nicturia, che comporta il risveglio e il riconoscimento della necessità di urinare, l'enuresi notturna si verifica in genere involontariamente e senza la sensazione di avere la vescica piena.

Quanto è comune la nicturia?

La nicturia è abbastanza comune sia tra gli uomini che tra le donne. Studi e sondaggi hanno scoperto che 69% degli uomini e 76% delle donne di età superiore ai 40 anni riferire di alzarsi per andare in bagno almeno una volta a notte. Di un terzo degli adulti di età superiore ai 30 anni fare due o più viaggi notturni in bagno.

La nicturia può colpire le persone più giovani, ma diventa più comune con l'età, specialmente negli uomini più anziani. Si stima che quasi il 50% degli uomini sulla settantina debba svegliarsi almeno due volte a notte per urinare. Nel complesso, la nicturia può influenzare fino all'80% degli anziani .



I tassi di nicturia sono stati trovati per essere più alto nelle persone nere e ispaniche rispetto ai bianchi anche quando si controlla per sesso ed età. La ragione di questa disparità non è ben compresa.

La nicturia si verifica frequentemente durante la gravidanza, ma di solito scompare entro tre mesi dal parto.

è il papà biologico di Sugar Bear Alana?

Quali sono gli effetti della nicturia?

La nicturia può avere conseguenze significative sulla salute. Può essere collegato a seri problemi di fondo e i viaggi notturni in bagno possono sia disturbare il sonno sia creare ulteriori problemi di salute.

Minzione frequente disturba il sonno?

Numerosi studi di ricerca, tra cui un sondaggio Sleep in America della National Sleep Foundation, hanno costantemente rilevato che la nicturia è una delle cause più comunemente riportate di disturbi del sonno. Soprattutto negli anziani, è spesso indicato come causa di scarso sonno e insonnia .

Molte persone, forse oltre il 40%, hanno difficoltà a tornare rapidamente a letto, il che può significare tempi di sonno ridotti e un sonno più frammentato e di qualità inferiore. Non sorprende che la nicturia sia comunemente associata a un'eccessiva sonnolenza diurna che può tradursi in una ridotta funzionalità fisica e menzionare la funzione, l'irritabilità e un maggior rischio di incidenti.

Quali sono gli altri rischi per la salute legati alla nicturia?

Le conseguenze della minzione frequente di notte vanno oltre il semplice sonno scarso. Per gli anziani, la nicturia crea un rischio maggiore di cadute, soprattutto se si affrettano ad andare in bagno. Gli studi indicano che i rischi di caduta e frattura aumentano del 50% o più per le persone con due o più viaggi notturni al bagno.

La nicturia è stata associata a punteggi ridotti sulle misurazioni della qualità della vita così come condizioni di salute negative tra cui la depressione. Oltre a specifici impatti negativi, la nicturia è stata anche collegata a mortalità complessiva più elevata sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per comprendere appieno questa correlazione.

Ricevi le ultime informazioni nel sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di gov-civil-aveiro.pt.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nella nostra politica sulla privacy.

Quali sono le cause della nicturia?

Tre problemi principali provocano la nicturia: produzione di urina in eccesso durante la notte, diminuzione della capacità della vescica e disturbi del sonno. Ciascuno di questi problemi può essere causato da una varietà di condizioni di salute sottostanti.

Produzione di urina in eccesso durante la notte

La produzione di urina in eccesso durante la notte è nota come poliuria notturna e si stima che sia una causa contribuente fino a 88% dei casi di nicturia .

Per alcune persone, la produzione di urina in eccesso si verifica durante il giorno e la notte. Questa condizione, chiamata poliuria globale, è più spesso legata all'eccessiva assunzione di liquidi, diabete e/o scarsa funzionalità renale . Diuretici , compresi i farmaci (pillole d'acqua) e sostanze come alcol e caffeina , possono anche aumentare la produzione di urina.

Elevate quantità di produzione di urina che si verificano solo di notte possono verificarsi quando l'assunzione di liquidi aumenta durante la notte. Può verificarsi anche quando edema periferico — gonfiore o accumulo di liquidi nelle gambe — si trasferisce dopo che una persona si è spostata in posizione sdraiata . Problemi medici coesistenti possono contribuire all'edema periferico e quindi aumentare il rischio di poliuria notturna.

Alcune ricerche indicano che i cambiamenti al ritmo circadiano del corpo fanno sì che gli anziani abbiano una maggiore proporzione della loro produzione giornaliera di urina durante la notte, il che potrebbe essere un fattore che contribuisce ai loro più alti tassi di nicturia.

Diminuzione della capacità della vescica e aumento della frequenza urinaria

Anche senza un aumento della produzione di urina notturna, la ridotta capacità della vescica e l'aumento della frequenza urinaria possono dare origine alla nicturia.

Infezioni del tratto urinario (UTI) sono una delle cause più comuni di alterazioni della capacità della vescica. Possono verificarsi anche tra le persone che hanno ingrossamento della prostata, iperplasia prostatica benigna (IPB) , o vescica iperattiva .

Un forte bisogno di urinare, infiammazione delle vie urinarie e calcoli alla vescica possono essere tutti fattori di rischio per la ridotta capacità della vescica e l'aumento della frequenza urinaria che possono portare alla nicturia.

Alcune persone sperimentano una maggiore frequenza e urgenza urinaria durante il giorno, mentre altre trovano che si verificano principalmente di notte.

passati vincitori di mirror ball su dwts

Disturbi del sonno

Sebbene tendiamo a concentrarci sulla minzione notturna come disturbo del sonno, ci sono prove convincenti che i problemi del sonno sono anche un fattore importante nel provocare casi di nicturia.

Uno degli esempi più chiari è apnee ostruttive del sonno (OSA) , che provoca ripetute pause nella respirazione durante la notte. La nicturia si verifica in circa 50% delle persone con OSA . L'OSA riduce ripetutamente il flusso d'aria ei livelli di ossigeno durante il sonno e influenza gli ormoni in modo da aumentare la produzione di urina. Inoltre, le persone con OSA hanno frequenti interruzioni del sonno, quindi sono più inclini a notare la necessità di urinare.

Oltre all'OSA, c'è un dibattito tra gli esperti sul fatto che la nicturia causi disturbi del sonno o viceversa. È più probabile che i problemi del sonno, inclusa l'insonnia, siano la causa principale se una persona fa fatica a riaddormentarsi dopo essere andata in bagno.

La ricerca negli anziani indica che un sonno più leggero può aumentare la suscettibilità alla nicturia. Le persone anziane trascorrono meno tempo nelle fasi di sonno profondo, il che significa che si svegliano più facilmente. Una volta svegli, possono notare un bisogno di urinare, che porta alla nicturia.

dove vive l'asso della famiglia?

Come descritto in precedenza, è stato scoperto che gli anziani producono più urina quotidiana durante la notte, che può combinarsi con un sonno più leggero per aumentare la prevalenza della nicturia negli anziani. Ciò dimostra anche come più fattori, comprese le difficoltà del sonno, possano funzionare contemporaneamente per causare frequenti minzioni notturne.

Ridurre la nicturia e dormire meglio

Poiché può avere conseguenze sulla salute significative e collegamenti ad altre malattie, è importante parlare con il medico della fastidiosa nicturia. Un medico può aiutare a identificare la causa più probabile e la terapia appropriata per qualsiasi individuo specifico.

Quando una condizione sottostante sta causando la nicturia, il trattamento di tale condizione può ridurre i viaggi notturni in bagno. Molti pazienti con nicturia sono trattati con farmaci o hanno modifiche ai farmaci esistenti (come i diuretici).

Una serie di cambiamenti nello stile di vita può aiutare a ridurre la nicturia problematica. Questi cambiamenti sono progettati per ridurre la produzione di urina notturna e includono:

  • Ridurre l'assunzione serale di liquidi, soprattutto prima di coricarsi.
  • Diminuire il consumo di alcol e caffeina, soprattutto nel pomeriggio e la sera.
  • Sollevare le gambe un'ora o più prima di andare a letto per ridurre il riassorbimento e la conversione dell'edema periferico in urina durante il sonno.

Concentrandosi su igiene del sonno , che include l'ambiente della camera da letto e le abitudini del sonno, può ridurre i risvegli durante i quali si avverte la necessità di andare in bagno. Esempi di consigli per un sonno sano includono:

  • Mantenere un programma di sonno coerente, incluso svegliarsi alla stessa ora nei giorni feriali e nei fine settimana.
  • Avere un routine costante che ti prepara per andare a letto ogni notte.
  • Imparare tecniche di rilassamento che possono tranquillizzare la mente quando si va a letto e quando si vuole riaddormentarsi dopo essere andati in bagno.
  • Fare esercizio quotidiano che può aiutarti a dormire più profondamente.
  • Prepara il tuo letto con un comodo materasso, cuscini e biancheria da letto.
  • Personalizza la tua camera da letto per avere una luce e un rumore minimi, una temperatura fresca e un profumo gradevole.
  • Limitare l'uso di dispositivi elettronici , compresi i telefoni cellulari, che possono attivare il cervello e ridurre la produzione dell'ormone che favorisce il sonno, la melatonina.

Lavorare con un medico e apportare modifiche allo stile di vita può ridurre il numero di viaggi in bagno che fai ogni notte, ma spesso potrebbero non eliminarli completamente. Per questo motivo, è importante adottare misure per rendere questi viaggi il più sicuri possibile, soprattutto per le persone anziane.

L'illuminazione a bassa potenza attivata dal movimento può rendere più facile camminare in sicurezza da e verso il bagno. Il percorso deve essere sgomberato dai comuni pericoli di inciampo come corde o tappeti. Le persone con problemi di mobilità o che hanno un'elevata urgenza di urinare al risveglio possono scoprire che un orinatoio o una comoda sul comodino migliora la sicurezza e riduce l'interruzione del sonno.

  • questo articolo è stato utile?
  • No

Articoli Interessanti